pubblicazione libri / Zargar

:::::
KASHMIR: dal Paradiso all’Inferno
ebook di Zahoor A. Zargar e Renata Rusca Zargar
Societa Editrice Dante alighieri     Isbn:9788853440938
QUATTRO GUERRE TRA INDIA E PAKISTAN - PIÙ DI UN VENTENNIO DI GUERRIGLIA DEVASTANTE La Valle del Kashmir è un affascinante giardino dal clima freddo in inverno e piacevole d’estate, feconda di acqua, animali, erbe e frutti della terra, popolosa di genti animate e lavoratrici, accoglienti discendenti dei sufi-rishi. L'artigianato kashmiro è famoso in tutto il mondo. Quale altro stato dell'India può, dunque, più di questo, definirsi un paradiso di bellezze naturali, intelligenza e ingegno degli abitanti? Eppure, questo stato, dai dubbiosi confini politici, conteso tra India e Pakistan dal 1947, colpito da una guerriglia distruttiva dalla fine degli anni 80, che ha causato perdite di vite umane in un numero che può variare (secondo le stime) da 70000 a 100000, è precipitato nell'inferno. Né la comunità internazionale, né i principali artefici, India e Pakistan, fino ad oggi, sono riusciti a risolvere la questione. L'Opera enciclopedica, prima nel suo genere, spazia dalla storia alla geografia, usi, costumi, tradizioni, religioni, poeti, cucina, località, cercando di dare una visione per quanto possibile obiettiva dei problemi, presentando, seppure in maniera non certo esaustiva, alcune delle meraviglie del paese. Gli autori sono uno, Zahoor, kashmiro, da tempo risiedente in Italia, l'altra, Renata, italiana, molte volte ospite dei parenti in quel sempre incantevole paese.

................................................................................................


http://www.ultimabooks.it/pietre-e-piante-influssi-benefici

Autore: Renata Rusca Zargar

Editore: Abel Books

ISBN9788867520527

EBOOK:  € 4,99

Data Pubblicazione: 11/04/2013

Copertina a cura di Zarina Zargar

-----------------------

Amore eterno cielo (eBook)
di RUSCA RENATA ZARGAR
cover: Karsten Sturn,
chichili agency
euro 0,99
·         ISBN-13: 9783845007830
·         Best.Nr.: 36043292

link:




                                                                                -----------------------------------------                                                                                                  



“Lettere da Nazir” scritto da Zahoor Ahmad Zargar, noto scrittore indiano ed esponente dell’Islam moderato italiano e da sua moglie, professoressa Renata Rusca, editore Società Editrice Dante Alighieri, è un libro epistolare, pubblicato come e-book, in cui si racconta la corrispondenza tra una ragazza italiana, Nicoletta, e un amico indiano, appunto Nazir, il quale, per approfondire la conoscenza della lingua italiana, comincia questa avventura, venendo così a conoscenza di usi, costumi, tradizioni, concezioni di vita dell’Italia, che mette in rapporto con quelli del suo paese. Un giorno, dovendo traslocare dalla propria abitazione, Ernesto, marito di Nicoletta, che è ormai una donna matura, scopre questa corrispondenza fitta e la legge. Questa poi s’interrompe al momento del diploma di entrambi, dopo le ripetute promesse di visitare l’India da parte di Nicoletta, mai realizzate, perché “la vita è sempre diversa da quella che si sogna nell’adolescenza”. Ernesto vuole allora fare una sorpresa alla moglie e predispone un viaggio in India, dove incontrerà finalmente Nazir, ormai sposato con figli, che per ora vive in un portone e accoglie la coppia con una straordinaria cordialità. Nello scorrere della corrispondenza tra i due adolescenti in cui Nazir usa un linguaggio con tutte le astrusità e le imprecisioni di chi sta studiando, quasi da solo, una lingua straniera molto diversa dalla sua, sono presenti le esperienze scolastiche, le prime delusioni sentimentali di Nicoletta, le abitudini di vita, che inducono gli indiani a subire punizioni anche corporali quando non studiano. Nella civiltà assai arretrata dell’India, a differenza della nostra, lo scenario è di nuda povertà economica che costringe la mamma di Nazir a lavorare con abnegazione la pashmina di notte per mantenere la famiglia, dalla quale il padre è lontano. Nicoletta è quasi sgomenta al racconto della rigida morale indiana anche dal punto di vista religioso, come dalla coabitazione di più famiglie, che, tra l’altro, non hanno un letto in cui dormire, ma solo il materasso. I due giovani, accomunati da una speciale sensibilità e dalla forza della giovinezza, che pone loro degli interrogativi, si confrontano sulla geografia dei loro paesi così diversi. Nicoletta abita a Savona: descrive il mare, Varigotti e altre belle località della nostra Riviera; Nazir le montagne impervie che lo fanno pensare a Dio, i laghi e le distese sconfinate, insieme ad alcuni episodi che attraggono e tengono il fiato sospeso del lettore, come quello dei plurimi incontri con i serpenti che popolano la zona. Nazir compie infatti, un viaggio a Sud del proprio Paese e vi incontra dei cobra, in bagno, sul filo della luce e altrove; è colto dal panico e deve ingaggiare una dura lotta contro di essi, finché qualcuno non li uccide. La scelta degli studi per entrambi – lei vuole diventare insegnante, lui medico, ma non gli è possibile – e l’analisi della diversa situazione politica dei loro Stati, nel momento in cui i giovani si aprono a nuove conoscenze e a comprendere che cos’è la politica, dimostrano che si può veramente essere amici anche di fronte a tante disuguaglianze. E’ un romanzo adatto ad essere letto nella società plurietnica e cosmopolita che a fatica si sta costruendo.

Eliana BiaginiDa “Il Letimbro”, mensile della Diocesi di Savona-Noli, Aprile 2012

LINK:
5)http://www.lafeltrinelli.it/catalogo/aut/754655.html
autore: zahoor ahmad zargar , renata rusca zargar
ISBN PDF: 9788853439864
prezzo:   pdf  5,49 €    

    
Editore: Abel Books
ISBN: 9788897513360    € 4,99